REGOLAMENTO INTERNO
Il regolamento ha validità giuridica a partire dal 1 settembre 2013.

REGOLAMENTO INTERNO
Il regolamento ha validità giuridica a partire dal 10 Ottobre 2016.

1. CALENDARIO SCOLASTICO
1.1 Il calendario scolastico del Nido verrà esposto in bacheca e consegnato nel mese di settembre. I periodi di festività non determinano alcuna riduzione della retta di frequenza.

2. ISCRIZIONE
2.1 All’atto d’iscrizione è dovuta una quota di € 80,00, non rimborsabile in caso di successiva rinuncia. Con tale iscrizione i genitori assumono l’obbligo di far frequentare la scuola al proprio figlio, dal mese d’inserimento per l’intero anno scolastico, salvo quanto previsto al successivo punto 7.1.

2.2 A mantenimento del posto per l’anno scolastico successivo, è richiesto il pagamento della quota d’iscrizione congiunta alla retta del mese di maggio.

3. FASCIA DI FREQUENZA
3.1 L’orario d’ingresso è fissato dalle ore 7.15 alle 9.00. Tale orario deve essere rispettato per favorire l’organizzazione di tutte le attività. Le assenze devono essere comunicate entro le ore 9.00 del mattino.

3.2 Sono previste varie fasce di permanenza:

  • Fascia part-time al mattino dalle 7.15 alle 12.30-13.00 → € 335,00
  • Fascia part-time pomeridiano dalle 12.30-13.00 alle 18.30→ € 320,00
  • Fascia tempo pieno dalle 7.15 alle 15.30-16.30→ € 375,00
  • Fascia tris part-time dalle 7.15 alle 12.30-13.00→ € 240,00
  • Fascia tris tempo pieno dalle 7.15 alle 15.30-16.30→ € 280,00
  • Fascia tris tempo pieno con allungo dalle 7.15 alle 18.30→ € 310,00
  • Allungo pomeridiano dalle 16.30 alle 18.30→ € 425,00

3.3 La fascia di frequenza va dichiarata al momento dell’iscrizione. Il cambio d’orario della frequenza deve essere richiesto in forma scritta con almeno 30 giorni di preavviso. La direzione si riserva di valutare il cambio orario in base alla disponibilità del servizio.

3.4 Le fasce tris non prevedono variazioni di giornate da quelle concordate, né recuperi.

3.5 Le rette comprendono tutti i pasti (merenda del mattino e del pomeriggio, il pranzo) e le lenzuola per la nanna. I genitori dovranno fornire alla struttura il vestiario, la copertina e i pannolini utili alla permanenza dei propri bambini nella struttura stessa.

4. LISTE DI ATTESA
4.1 Eventuali liste di attesa saranno regolamentate in base ai seguenti criteri:

  • bambini che hanno frequentato l’anno scolastico precedente presso il Micronido Mary Poppins’ House e che, come da regolamento, hanno comunicato e confermato l’iscrizione attraverso il pagamento della quota annua;
  • presenza di fratello/i già iscritti;
  • orario di permanenza;
  • situazioni “speciali” (nucleo familiare monoparentale, situazione di disabilità, problematiche sociali)

 

5. USCITA
5.1 Il bambino sarà consegnato solo ai genitori e alle due persone da essi indicate nell’apposito modulo; diversamente, il genitore dovrà avvertire tempestivamente il personale comunicando i dati dell’adulto incaricato al ritiro. Se la persona indicata non è conosciuta dall’educatrice, sarà richiesto un documento di identità. In nessun altro caso il bambino sarà consegnato a persone sconosciute né autorizzate.

5.2 Il mancato rispetto degli orari d’uscita, concordati al momento dell’iscrizione, comporterà una maggiorazione del costo nella misura di € 7.00/ l’ora e proporzionalmente per frazione di ora. Il totale delle ore sarà addebitato sulla retta del mese successivo.
5.3 E’ possibile acquistare dei pacchetti ore in copertura a ore extra di permanenza del bambino, oltre all’orario concordato. Tali pacchetti hanno validità di 60 giorni dal momento dell’acquisto.

6. OBBLIGHI E TERMINI DI PAGAMENTO
6.1 La retta mensile va pagata inderogabilmente in anticipo entro e non oltre il 5 di ogni mese, tramite bonifico bancario, assegno oppure contanti.

6.2 L’importo della retta mensile è comunque dovuta per l’intero anno scolastico, con le scadenze e le modalità sopra riportate, indipendentemente dall’effettiva frequenza dell’iscritto, salvo quanto previsto al punto 7.1.

7. RIDUZIONI RETTA

    • La retta potrà subire eventuali sconti solo nei casi di:

Malattia documentata (con certificato medico):

  • 2 settimane continue 10%
  • 3 settimane continue 15%
  • dalle 4 settimane continue 30%
  • iscrizione di gemelli/fratelli con uno sconto pari al 10% sulla retta del secondo iscritto
  • nel mese di agosto, causa chiusura della struttura (nel caso la struttura chiuda due settimane è previsto uno sconto del 10%; nel caso chiuda tre settimane è previsto uno sconto del 15%)
  • Le rette tris potranno usufruire solo dello sconto del 10% nel mese di agosto.

8. DIMISSIONI
8.1 Il ritiro deve essere inderogabilmente comunicato per iscritto con almeno 30 giorni di anticipo, compilando l’apposito modulo. Il mancato preavviso, nei tempi stabiliti, prevede il versamento dell’intera retta, sebbene il bambino non frequenti la struttura.
Non sono previsti ritiri temporanei (ad es. agosto o altre vacanze)

9. PENALE PER RITARDATO PAGAMENTO E INADEMPIMENTO
9.1 In caso di ritardato pagamento della retta mensile oltre i termini previsti dal precedente punto 6.1, l’importo dovuto dovrà essere maggiorato:

  • del 10% se il pagamento avviene nei 10 giorni successivi alla scadenza
  • del 20% se il pagamento avviene nei 20 giorni successivi alla scadenza

10. SOSPENSIONE DEL SERVIZIO
10.1 In caso di mancato pagamento della retta mensile nei termini previsti dal precedente punto 6.1 e 9.1, la direzione potrà decidere per la sospensione del servizio sino al momento dell’effettivo saldo.

11. REGOLE SANITARIE
11.1 Qualora vi siano difficoltà legate ad aspetti medici o di altra natura è importante che la struttura sia in possesso di un certificato medico.

11.2 Dopo un’assenza per malattia superiore a 5 giorni è necessario presentare un’autocertificazione che attesti la guarigione del bambino. Il rientro deve comunque essere concordato con il pediatra di riferimento.

    • E’ assolutamente vietata la somministrazione da parte del personale di qualsiasi tipo di farmaco.
    • L’allontanamento del bambino è previsto nei seguenti casi:
    • Temperatura corporea da 37,5°
    • Diarrea oltre le 3 scariche
    • Stato di malessere generale (tosse continua, coliche addominali, ecc.)
    • Congiuntivite virale e purulenta
    • Esantema
    • Pediculosi

 

In tutti questi casi i genitori sono tenuti a venire a prendere il proprio bambino nel più breve tempo possibile.

11.5 Il nido deve essere frequentato solo da bambini che non presentano patologie contagiose.
L’educatrice potrà decidere se accogliere o no al nido i bambini che rientrano anche dopo un solo giorno di assenza per problemi di salute e richiedere qualora lo ritenga necessario un certificato medico.

11.6 Il bambino può riprendere la frequenza solo dopo 24 ore dall’ultimo episodio di febbre, scarica o vomito.
In caso di congiuntivite è possibile il rientro in struttura dopo 48 ore dalla prima dose di somministrazione di collirio antibiotico indicato dal pediatra.
In caso di pediculosi si chiede la permanenza a casa per almeno 3/4 giorni, con trattamento specifico giornaliero.

11.7 La direzione assicura la massima attenzione affinché vengano evitati i contagi, tuttavia declina ogni responsabilità per malattie eventualmente contratte.

11.8 Qualsiasi variazione nel menù per intolleranze/allergie deve essere necessariamente accompagnata da certificato medico.

Vi ringraziamo per la vostra collaborazione